St. Michael’s Golden – monastero a Kiev

0

Nel corso dei secoli La Religione ha costruito e creato innumerevoli edifici architettonici di bellezza unica e straordinaria.

Alcuni di questi straordinari edifici sono delle Chiese e altri sono maestose Cattedrali.

Uno tra i più bei monasteri medioevali è il St. Michael’s Golden che si trova nella città di Kiev, Ucraina. E’ situato sulle rive del fiume Dnepr, di fronte la Cattedrale di Sophia. Fu demolito nel 1930 e successivamente ricostruito e restaurato nel 1999, anticamente il monastero era dominato dall’arte bizantina che venne sostituita dallo stile barocco e dalla presenza di sei cupole dorate.

Storia del St. Michael’s Golden

La sua costruzione fu ordinata da Sviatopolk II Iziaslavych, si pensa che il monastero possa essere stato costruito tra il 1108 e il 1113 e che fu dedicato a Michele Arcangelo considerato santo patrono di vittorie e guerrieri. Il monastero comprende la stessa Cattedrale, il Refettorio di St. John the Divine, costruita nel 1713, e il campanile del monastero, che è stato aggiunto tra il 1716-1719.

Durante il regime sovietico, nel 1930, la chiesa principale fu demolita e successivamente fu ricostruita quando l’Ucraina ottenne l’indipendenza nel 1991. La distruzione del monastero originale fu vista come un crimine e prima della demolizione della chiesa alcune delle opere d’arte sono state rimosse, tra cui i mosaici, ma non riuscirono del tutto nel loro intento di recuperarli. I quarantacinque metri quadrati di mosaico è stato distribuito tra il Museo di Stato Russo, il Museo Statale Ermitage e la Galleria Tretyakov. Il resto dei mosaici sono stati utilizzati nella Cattedrale di Santa Sofia.

Ricostruzione

La ricostruzione del St. Michael’s Golden iniziò il 24 maggio 1997 ed è ‘stato ufficialmente inaugurato il 30 maggio 1999, le decorazioni interne, i mosaici e gli affreschi sono stati completati solo nel 2000. Successivamente, nel 2001 e nel 2004, 18 di 29 opere d’arte della chiesa originaria sono stati restituiti dopo anni di discussioni.

Il St. Michael’s Golden dispone di un campanile, di mosaici, di icone, di affreschi barocchi e di opere d’arte creati da artisti locali. Le cupole D’oro della Cattedrale di San Michele sono state inaugurate nel 1999 e consacrata nel 2001. I suoi affreschi originali sono stati recuperati e inviati a Kiev per la conservazione. Anche se il monastero non esiste più completamente nella sua struttura originale rimane ancora un luogo storico molto rispettato dalla struttura mozzafiato.

Nel corso del XVIII secolo, l’esterno del monastero è stato rinnovato mentre l’interno è rimasto intatto nel suo stile bizantino.

Architettura

La chiesa principale del monastero è stata un importante monumento architettonico e culturale. In origine aveva tre navate e tre absidi sul lato orientale ed era sormontato da un unica grande cupola dorata. La ricostruzione è stata fatta in stile barocco con una nuova facciata e sei cupole supplementari. Il suo azzurro degli esterni e le scintillanti cupole dorate donano un effetto sorprendente a chi si trova davanti la Cattedrale.

Il St. Michael’s Golden è uno dei più popolari e ricchi monasteri in Ucraina.

Choose your Reaction!
Leave a Comment

Your email address will not be published.