Riciclare i pallet o bancali di legno in modo creativo

0
Pallet o bancale in legno grezzo

ll Pallet o Bancale sono strutture di legno naturale grezzo, la classica pedana in legno, che vengono usati per il trasporto di ogni tipo di materiale, per accatastare le casse d’acqua o gli scatoloni di cibo, che permettono lo stoccaggio, la movimentazione ed il trasporto. In tutte le fabbriche, nelle grandi e piccole aziende sono una presenza fissa ma anche ammassati fuori dai magazzini. Dopo la loro funzione vengono smantellati o smaltiti. E’ un materiale molto versatile, leggero e facile da montare che negli ultimi anni ha ispirato designer, architettati ma anche gli appassionati del fai da te che si sono scatenati in varie idee e soluzioni geniali per il suo riciclo. Utilizzando la fantasia e la creatività ci sono vari modi per trasformarli e renderli complementi di arredo, per casa o giardini, semplici, economici, utili ma soprattutto eleganti ed originali.

Prima del suo utilizzo va “trattato” dato che solitamente è legno grezzo. Inoltre bisogna anche assicurarsi che non vi siano marchi o sigle ma nel caso vi fossero è importante che la dicitura sia DB-HT, significa che è stato trattato termicamente e non chimicamente e in questo caso può essere usato tranquillamente. Fattore molto importante nel caso in cui si decidesse di usarlo in casa per creare qualcosa utilizzato dai bambini o usato come base per un divano o un letto o un tavolino. Prima di colorare il pallet è consigliabile dare una mano di cementite, una base apposita per il legno, che permette al colore di non esser assorbito e di rimanere brillante e corposo. Dopo la mano di cementite è bene passare la carta vetrata per lisciare la superficie. Se invece lo si utilizza al naturale è importante levigarlo bene per evitare schegge spiacevoli ed eventualmente dare lo stesso una mano di flatting all’acqua. Solitamente i bancali sono di legno chiaro, utilizzando un flatting potete renderlo del colore che preferite, ciliegio, noce, betulla.

Durante la lavorazione del pallet usare sempre guanti e occhiali protettivi. Prima di cominciare a lavorare procurarsi tutto il materiale necessario: pinze, colla, forbici, vernici, solventi, martello, chiodi, viti, pennelli, sega, giornali, stracci per pulire, carta vetrata ed eventualmente anche piallatrice, seghetto alternativo, etc…

Il pallet si può davvero utilizzare o riciclare in mille modi stravaganti e non. Basta un po’ di fantasia ma c’è anche chi con i bancali ha costruito una casa intera.

Fuori dall’Italia con il pallet ci costruiscono interi edifici e ambienti. In Olanda ad esempio investendo 50.000 euro, un’agenzia pubblicitaria ha ridisegnato i propri spazi, accogliendo pallet sui 4 lati degli uffici e come piani orizzontali che, a seconda della disposizione, possono diventare tavoli, sedute, mensole, o spazio comune.
I pellet possono reinventare la vostra casa con un costo davvero minimo. Inoltre, hanno la caratteristica di essere molto versatili: si possono lasciare grezzi per uno stile vintage o colorarli, tanto da renderli veri pezzi di design.

Esistono 2 tipi di pallet:

  • l’EUR, a misura standard di dimensioni 800×1200 mm
  • i pallet Philips, leggermente più grande di misura 1000×1200 mm. Hanno una base con 9 piedini, uniti a gruppi di 3 con listelli di legno posti nel senso della lunghezza maggiore.

Riciclo creativo dei pallet o bancali in architettura:

Padiglione temporaneo realizzato per il Campionato del Mondo di Sci Alpino in Germania

1.300 bancali sono stati fissati con cinghie e tiranti hanno dato forma al padiglione temporaneo realizzato per il Campionato del Mondo di Sci Alpino in Germania. Luogo d’incontro, sala stampa ma anche sala multimediale per gli atleti che, dopo esser stato smontato, ha visto i pallet riutilizzati per altre strutture.

Il progetto Pallet House

Progetto Pallet House

Il gruppo di designer I-Beam ha così creato il progetto Pallet House. Casa dalle linee semplici e moderne, un’abitazione che chiunque potrebbe costruirsi anche in meno di un giorno. Creata con materiali che si recuperano facilmente, non ha bisogno di attrezzature specifiche, basta utilizzare strumenti molto semplici per poterla costruire. E’ anche possibile aggiungere alle assi di legno dei pallet fogli di plastica o teloni cerati per aumentare l’isolamento e la protezione agli agenti atmosferici. Inoltre si possano anche aggiungere apparecchi per riscaldare o raffreddare l’abitazione. Lo studio I-Beam fornisce un kit informativo che permette anche a chi non è un carpentiere di montarsi la propria casa. Con una cifra di circa 50 euro, si ottengono schemi in pdf, foto, diagrammi, rendering e una lista di materiali da utilizzare.

Un altro utilizzo del pallet può essere la costruzione di una casa sull’albero perfettamente ecologica, di un capanno per gli attrezzi o di una struttura temporanea per l’estate.

Riciclare i pallet o bancali in modo creativo:

Tavolo da giardino: affiancando o impilando più pallet si può dar forma a tavoli da giardino o a panche.

Tavolo da giardino

Testiera per il letto: appoggiare il pallet contro il muro

Testiera letto

Letto: affiancare i pallet gli uni agli altri. Il numero di pallet utilizzati dipende dalla grandezza del materasso, per un matrimoniale bastano due bancali. Per aumentare l’altezza del letto è sufficiente impilare altri pallet.

Letto

Pannello decorativo da parete: è possibile realizzare un pannello decorativo da appendere al muro o un’intera parete in legno. E’ necessario separare le tavole dei bancali e rimuovere tutti i chiodi. Le diverse tonalità del legno daranno al pannello una connotazione unica e una nuova personalità alla parete.

Pannello decorativo parete

Mobile porta-TV: con un solo bancale si può realizzare un originalissimo mobile porta TV. Le fessure del pallet sono della giusta dimensione per ospitare lettori DVD, console e decoder digitale.

Mobile porta TV

Parete divisoria: procurare 4 bancali e rimuovere la parte sottostante, verniciare, fissarle due su due tramite delle cerniere e personalizzare.

Parete divisoria

Un tavolo: procurare un pallet, con la carta vetrata pulire la superficie levigandola e smussare gli angoli rovinati, colorare a piacimento, dotarlo di ruote alla base e per finire mettere un piano d’appoggio in vetro su misura.

Tavolo

Divano: utilizzare 4 bancali per la base e 2 per la testata. Levigare e tinteggiare del colore che preferite, unire due nel senso della lunghezza con delle viti e poggiare sopra gli altri due fissandoli sia tra loro che con quelli sottostanti. Avvitare anche i bancali per la testata perpendicolarmente alla seduta e posizionare un materasso e dei cuscini colorati.

Divano

E ancora poltrone, sdraio da giardino, divanetti, mobili a cassetti, contenitori per vasi e piante, delle mensole, delle sedie sdraio, dei tavoli per la cucina, dei lampadari di design, delle scarpiere, ma anche cantinette per il vino.

Non c’è alcun limite alla creatività e alla fantasia per il riciclo di queste pedane in legno, con le quali potete creare gli oggetti più disparati.


Choose your Reaction!
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Categorie del Blog
Membri attivi di recente
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di testbot
Foto del profilo di autore
Foto del profilo di Fata
Foto del profilo di Eva Song
Foto del profilo di Elisabetta
Foto del profilo di Zara Griffin
Foto del profilo di Contributore
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di Giorgia
Foto del profilo di Annalisa
Foto del profilo di Stefano
Foto del profilo di Stregatto
Foto del profilo di Marica
Foto del profilo di Lina Toscano