Ad esempio a me piace…viaggiare / Arte e Cultura / Viaggi & Turismo

Palestrina (RM) – Il Museo Archeologico

Palestrina (RM) – Il Museo Archeologico

In una giornata dai colori e dalle temperature più autunnali che primaverili, con un forte rischio di pioggia, stavamo per cadere nell’errore di rimanere a casa. La nostra voglia di viaggiare e di scoprire, ha prevalso ancora una volta fortunatamente. Quello che ci attendeva a Palestrina in provincia di Roma ci ha lasciati estasiati. Un paese dalle antichissime origini, che richiamano in ogni angolo i fasti dell’impero romano, in un turbinio di salite, anche faticose, ma dai panorami e dagli scorci incantevoli. L’apoteosi si raggiunge in testa alla cittadina quando si giunge al Santuario della Fortuna Primigenia, creato dai romani nel II sec. a.c. e divenuto centro del potere,in epoca più moderna, della famiglia Colonna, possidente del luogo. Oggi, per la gioia dei visitatori è il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina. La visita ci ha davvero stupiti, la conservazione del luogo, la sua bellezza, i mosaici dalle fatture stupefacenti e il colpo d’occhio che regala il luogo sono indimenticabili.

Il paese

Palestrina è la citta natale del famoso compositore rinascimentale Giovanni Pierluigi da Palestrina, al quale è dedicata la statua nella piazza principale. Inoltre è ben conservata la casa dello stesso compositore, oggi visitabile.

 

Museo Archeologico Nazionale

La visita al museo si divide in due parti, la visita del ‘interno, dove su tre piani sono conservate opere e mosaici dalla bellezza unica e la visita del foro esterno, con un colpo d’occhio sul paese eccezionale. Raccontarvi ancora altri dettagli non renderebbe comunque giustizia alla bellezza del Museo, cerchiamo attraverso le fotografie di farvi comprendere meglio quanto sia unico e vi invitiamo vivamente a dedicare una giornata alla sua scoperta.


Ristorante Zi Rico

Come sempre, dopo aver camminato tanto, la fame arriva e noi consigliati da esperti culinari abbiamo trovato conforto per le nostre pance presso il Ristorante Zi Rico. La qualità ha esaltato le nostre papille gustative, piatti particolari, belli da vedere e sopratutto buoni.

È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria.
(Voltaire)


Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.