Annalisa / Misteri / OMG

Mistero: Probabili UFO nei dipinti del Medioevo e del Rinascimento

Mistero: Probabili UFO nei dipinti del Medioevo e del Rinascimento

Ci sono molti dipinti risalenti al periodo Medievale e Rinascimentale che sembrano raffigurare strani oggetti e agli occhi somigliano a degli UFO. Ci si chiede allora cosa siano: testimonianze di antichi avvistamenti, o soltanto rappresentazioni religiose di eventi divini?

Nel medioevo e nel Rinascimento molti artisti hanno realizzato alcune delle opere più rappresentative, molto apprezzate e ammirate ancora oggi. Alcuni di questi dipinti però contengono delle stranezze che secondo gli ufologi raffigurano qualcosa di ultraterreno, i ben noti “dischi volanti”. Molti dei dipinti in questione sono di natura religiosa, ma si possono notare raggi laser e uomini a bordo di aerei.

La Madonna con San Giovannino 

Madonna con San Giovannino

L’opera di Domenico Ghirlandaio del quindicesimo secolo è l’esempio più rappresentativo. Nell’opera viene raffigurata la Vergine Maria insieme a Gesù e a Giovanni Battista da bambini. Sullo sfondo del dipinto si vede un uomo che scruta qualcosa nel cielo: si tratta di un oggetto che diffonde raggi di luce, simili alle raffigurazioni dei dischi volanti.

Annunciazione

Annunciation by Carlo Crivelli 1486

Un altro esempio noto agli ufologi è il dipinto di Carlo Crivelli, l’Annunciazione del 1486.

L’opera è molto citata da coloro che sostengono la Teoria degli Antichi Astronauti.
Si vede nel cielo un oggetto circolare dal quale parte un raggio verso la direzione della Vergine Maria. Nonostante sia molto simile ad un UFO, gli scettici ritengono che l’oggetto in realtà sia una rappresentazione artistica di Dio circondato dagli angeli.

Il Trionfo del Fante 

Il trionfo del fante

Altro dipinto ancora è Il Trionfo dell’Estate un arazzo del 1538 d.C. Nell’opera viene raffigurata l’ascesa di un sovrano al potere, ma c’è qualcosa di strano. Nella parte alta dell’arazzo verso il lato sinistro si vedono insoliti oggetti a forma di cappello nero sospesi nell’aria.

Il Miracolo della Neve

Tommaso di Cristoforo Fini detto Masolino da Panicale dipinse la “Fondazione della chiesa di Santa Maria Maggiore a Roma“, conosciuta come “Il Miracolo della Neve” che gli fu commissionata dal papa Martino V Colonna nel 1428 per la chiesa di Santa Maria Maggiore di Roma.

Si tratta della rappresentazione visuale di un evento in cui fu coinvolto Papa Liborio che in sogno gli fu dato ordine dagli angeli di costruire una nuova chiesa a Roma nel luogo preciso dove una nevicata miracolosa si sarebbe manifestata.
Masolino da Panicale riproduce nella sua pittura la scena dettagliata dell’evento con la neve che cade da una nuvola grossa, allungata, a forma di sigaro e grigiastra sotto la quale ci sono altre nuvole più piccole.

 Il Battesimo di Cristo

Il battesimo di Cristo

Nel ” Battesimo di Cristo ” (1710) dell’artista fiammingo Art De Gelder sono dipinti Gesù e Giovanni Battista immersi in una luce che proviene da un disco lucente nel cielo.

Crocifissione di Cristo

La crocifissione di Cristo

L’affresco che si trova conservato nel Monastero di Visoki Decani in Kosovo è molto conosciuta agli appassionati di UFO. Gli oggetti che si vedono ai lati della croce sembrano dei veicoli con a bordo due piloti, intenti a guardare quel che avviene.

Manifesto di Norimberga

manifesto-di-norimberga

Un altro esempio ancora è il Manifesto di Norimberga, si tratta di una stampa che raffigura un evento celeste avvenuto a Norimberga il 14 aprile del 1561. La popolazione vide comparire in cielo vari oggetti volanti di forme diverse che iniziarono tra di loro una specie di combattimento. L’evento viene riportato con molti particolari e in più vennero fatte diverse incisioni su legno e stampe su carte per far si che rimanesse nella memoria.

 


"Accanto" è importante, ma "Dentro" è fondamentale.