Anime / Cinema e Tv

Kiseijuu (Parasyte) – Anime

Kiseijuu (Parasyte) – Anime

Kiseiju – L’ospite indesiderato  è un manga scritto e disegnato da Hitoshi Iwaaki, pubblicato tra il 1988 e il 1989, un adattamento anime, prodotto da Madhouse e acquistato in Italia da Dynit, è stato trasmesso per la prima volta nel 2015.

L’anime è composto da 24 episodi, tradotti in italiano, dalla durata di 23 minuti circa. Kiseiju  lo si può identificare nel genere horror/psicologico/fantascienza, con anche tanta azione che terrà lo spettatore attaccato allo schermo fino al completamento dell’anime.

Non mancheranno di certo sorprese che lo rendono uno dei miei anime preferiti che aggiungo nella lista degli anime imperdibili!



Kiseijuu (Parasyte) – Trama

Il 17enne Shinichi Izumi vive con i suoi genitori in un quartiere tranquillo di Tokyo. Una notte, gli alieni simili a dei vermi, chiamati Parasites, invadono la Terra e si impossessano dei corpi umani entrando attraverso le orecchie o dal naso per poi arrivare al loro cervello prendendone il controllo. Uno di questi parassiti, chiamato Migi, cerca di strisciare nell’orecchio di Shinichi mentre dorme, ma l’adolescente indossa le cuffie quindi il Parassita è costretto ad entrare nel suo corpo ferendolo ad un braccio, questo gli impedirà di arrivare al cervello prendendo il controllo solamente del braccio.

I due dovranno imparare a collaborare, conoscersi e allo stesso tempo difendersi dagli altri parassiti che vedono gli umani solo come cibo.

Kiseijuu (Parasyte) streaming ita

Kiseijuu (Parasyte) trailer ita video

Kiseijuu (Parasyte) Sfondi immagini e wallpaper



Andrea di Roma, da circa 10 anni crea siti Wordpress testandone le sue funzionalità, ama condividere sul blog le sue passioni e tutto ciò che ha colpito il suo interesse. La conoscenza è nel tasto [CERCA] di google.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con un *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

3 Condivisioni
Condividi1
+1
Tweet
Pin2