Wordpress

Guida italiano – Come configurare Wp Super Cache

Guida italiano – Come configurare Wp Super Cache

Se state cercando un modo per velocizzare il vostro sito, in questo articolo andremo a vedere come configurare WP Super Cache, tra i più usati plugin per migliorare le performance di un blog su wordpress.

Come funziona WP Super Cache

WP Super Cache genera file html statici sostituendoli e servendo quest’ultimi invece di elaborare gli script PHP, che sono relativamente più pesanti. In un colpo solo e con un unico plugin, andrai a ridurre i tempi di caricamento di wordpress, agevolando la navigazione e la permanenza dei tuoi visitatori.

Lo si può considerare una valida alternativa a W3 Total Cache, con meno opzioni, più facile da settare e con migliori prestazioni!


Come configurare WP Super Cache

Dopo aver scaricato e attivato il plugin (download WP Super Cache) dirigiamoci nella pagina delle impostazioni seguendo questi passi:

Vai nel menu”Facile” e seleziona “Cache attiva (Raccomandato)” e poi clicca Aggiorna Stato

Ora per migliorare le prestazioni andiamo sul menu “Avanzato” e selezioniamo i seguenti campi:

  • Cache attiva / Enable Caching
  • Cache Delivery Method  – Simple (Raccomandato)

Varie

  • Non servire pagine cache per gli utenti conosciuti. (Raccomandato)
  • Compressione delle pagine in modo che esse siano servite più rapidamente ai visitatori. (Raccomandato)
  • Rigenerazione cache. Serve un file supercache agli utenti anonimi quando un nuovo file é stato generato. (Raccomandato)
  • 304 Not Modified browser caching. Indica quando una pagina non é stata modificata dalla sua ultima richiesta. (Raccomandato)

Avanzato

  • Supporto per i dispositivi mobili.
  • Controllo homepage extra. (Disattiva la cache della home soltanto in casi eccezionali) (Raccomandato)

Infine andiamo sul menu “Pre-Carica” lasciamo tutto come sta selezionando solamente la casella:

Preload mode (garbage collection disabled. Recommended.) e “Aggiorna le impostazioni”

In questa pagina ora, semplicemente cliccando sul pulsante in fondo “Pre-carica la cache adesso”

Questa operazione effettuerà la cache di ogni articolo e pagina pubblicati nel tuo sito. Verranno quindi creati dei file statici supercache in modo tale che i visitatori sconosciuti (bot compresi) visualizzeranno la pagina nella cache. Tutto questo potrebbe esserti utile per quanto concerne il ranking di Google nel caso in cui essi utilizzasero la velocità come metro di valutazione per il giudizio dei siti web.

Il pre-caricamento crea comunque un gran numero di file. La cache verrà effettuata a partire dell’articolo più recente sino a giungere a quello più datato quindi, prendi in considerazione il fatto di effettuare la cache del più recente qualora avessi molti articoli (+ 10.000). Tutto ciò é particolarmente importante per gli hosting condivisi.

Conclusione

Questa era la configurazione base consigliata per Wp Super Cache, se tutto è andato a buon fine il tuo sito avrà migliorato le sue prestazioni anche del 50%. se invece hai ricevuto errori durante la configurazione prova a ricliccare il pulsante Aggiorna lo Stato dal tab “Avanzato”.

Fai un test con i tool di google PageSpeed Insights e facci sapere se le tue prestazioni sono migliorate!



Andrea di Roma, da circa 10 anni crea siti Wordpress testandone le sue funzionalità, ama condividere sul blog le sue passioni e tutto ciò che ha colpito il suo interesse. La conoscenza è nel tasto [CERCA] di google.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati con un *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

0 Condivisioni
Condividi
+1
Tweet
Pin