Fairy Pools le piscine delle fate

Sull’Isola di Skye, che è parte dell’arcipelago delle Ebridi, amministrativamente compresa nella regione dell’Highland in Scozia, si trovano le Fairy Pools: magiche ”piscine fatate” o ”piscine delle fate”.

Esse sono piscine naturali di acqua fredda e limpida, specchi d’acqua dai meravigliosi colori, di un blu intenso, circondate da una vegetazione rigogliosa, formate da cascate che cadono dalle pendici dei monti Cuillins.

Collocate a sud est della Glen Brittle Forest ed a circa due miglia dalla spiaggia omonima. Luogo incontaminato, selvaggio e fatato è raggiungibile in traghetto da Mallaig o attraverso un ponte.

Come Arrivare alle Fairy Pools

Dopo essere arrivati sull’isola di Skye per raggiungere le Fairy Pools, bisogna dirigersi verso le Cuillin Mountains, lungo la strada per Glenvrittle, fino ad un parcheggio. Oltre alla possibilià di raggiungerle in automobile, per tutti coloro che amano l’avventura e le passeggiate possono percorrere dei sentieri per il trekking a diretto contatto con la natura.

Il momento ideale per visitarle è dopo un giorno di pioggerellina, quando il cielo è ancora un pò nuvoloso, così che la superficie dell’acqua non riflette la luce del sole che potrebbe disturbare l’osservatore.

E’ vietato fare il bagno delle acque delle Fairy Pools. A parte questo piccolo divieto, vale davvero la pena di vedere un luogo cosi magico dove è possibile far finta di essere in una leggenda con fate, folletti e incantesimi tipiche di queste terre.
Un luogo dove la leggenda diventa realtà.

Fairy Pools (Scozia) – Galleria foto

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Elena Vinco ha detto:

    bellissime

  2. Elena Vinco ha detto:

    bellissime

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *