Emozioni vertiginose

A volte volo talmente in alto con la fantasia, da non accorgermi dell’altezza raggiunta. Ci sono momenti in cui addirittura dimentico che soffro di vertigini. Rimanere con i piedi per terra assicura certamente più garanzie. Il fatto è che non mi alletta l’idea di trascorrere un’intera esistenza senza aver provato più e più volte il brivido di allontanarmi dal suolo e innalzarmi in volo.

Sì, è vero, il rischio di precipitare e farsi male potrebbe essere un valido deterrente. Ma io nella mia vita sono soprattutto alla ricerca di emozioni: gli obiettivi pratici sono importanti, sì, ma non bastano per desiderare di vivere ancora un altro giorno. Perlomeno non bastano a me. E se cadere diventa sempre più frequente, non rinuncerò comunque a rincorrere ciò che mi fa sentire viva. Mi munirò di qualche cerotto in più.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *