Come disattivare manualmente un plugin wordpress.

0

Ogni tanto l’instabilità di Word Press è causata da alcune incompatibilità dei plugin installati, la prima cosa da fare in caso di malfunzionamenti, è disattivare uno alla volta i vari plugin verificando quale sta causando il problema riscontrato.

Per molteplici ragioni può accadere che il conflitto presentato non ci dia neanche più la possibilità di accedere alla dashboard, non permettendoci così  la disattivazione dei Plugin. Cosa fare in questo caso?

Abbiamo due alternative per disattivare manualmente un plugin di wordpress:

Disabilitazione dei file via FTP

Accedendo al file system del nostro sito web attraverso il file manager, FTP o accesso shell tramite SSH, seguite questi passi:

  • accedere alla directory www.miosito.it / wp-content / plugins
  • Trovare la cartella del plugin che causa il problema, se non ne sapete quale, provateli uno per uno aggiornando nel mentre la pagina del vostro sito fino ad individuarlo.
  • Rinominare la cartella aggiungendo “_disabilitato”, in modo da ricordarvelo, (es: nomeplugin_disabilitato).
  • Ora dovreste essere in grado di poter accedere a WordPress, ricevendo un messaggio di errore che indica che il plugin non può essere caricato.

Disattivare plugin wordpress dal database

Per questo metodo, sarà necessario accedere al database, sia attraverso la linea di comando tramite SSH o attraverso un’interfaccia grafica come phpMyAdmin. Seguite poi questa procedura:

  • Trova la tabella del database nominata “wp_options
  • Trova la riga “active_plugins” > modifica
  • Identificare il plugin, sarà qualcosa di simile a questo:      a: 1: {i:0;s:19:”akismet/akismet.php”;}
  • Modificare la “a: 1” a “un: 0“, in questo mondo renderete il plugin inattivo
  • Fate “Esegui” per salvare le modifiche

Ora potrete tornare ad utilizzare il vostro pannello amministrativo, e capire cosa è andato storto. Buon lavoro!

Choose your Reaction!
Leave a Comment

Your email address will not be published.