CheckBlackList: navigare più sicuri su facebook

3

Oggi sono venuto a conoscenza, per puro caso, di una pagina facebook che si occupa di aiutare gli utenti meno esperti.

Consigli e suggerimenti utili alla navigazione sul social network di facebook, avvisi di bufale (non quelle da mangiare) che in alcuni casi fanno cascare le braccia, e potenziali programmi dannosi per il nostro pc.

Da quanto riportato dalla descrizione, CheckBlackList è una pagina creata e gestita da professionisti nel settore dell’Informatica con lo scopo di pubblicare una serie di consigli per evitare fregature e quanto ci possa essere di pericoloso in questo social network.

E’ una pagina che ritengo utile aggiungere per navigare più sicuri 😀

Approfito dell articolo per riportare una delle loro segnalazioni:

ATTENZIONE ALLE BUFALE

Quando visualizzate foto di bambini sofferenti (per malformazioni, malattie, incidenti) e leggete che è sufficiente condividere l’immagine Facebook (o qualche altra azienda) doni una quota in denaro per “curare” tali situazioni, nella completa assenza di link e riferimenti a comunicati stampa VERIFICABILI sui siti di agenzia o ufficiali, sappiate che vi stanno prendendo in giro.

La regola sull’affidabilità dei contenuti presenti in Facebook è sempre la stessa: ogni informazione che non riporti fonti attendibili o verificabili (presenti cioè anche su siti di agenzie giornalistiche serie, istituzioni governative o associazioni internazionali di soccorso) è SEMPRE da ritenersi una BUFALA.

Sfruttare, poi, le immagini di bimbi sofferenti per avere condivisioni o MiPiace su Facebook è un’azione da IMBECILLI. La foto andrebbe segnalata (per “Contenuti grafici violenti”), SENZA ULTERIORMENTE CONDIVIDERLA.
La sofferenza altrui merita sempre RISPETTO.Grazie per la condivisione e la collaborazione.

Questa che avete appena letto è una delle solite truffe bufale che girano su internet, il sistema veniva e viene tuttora usato anche via email, è di comune utilizzo per raccogliere email di ritorno per poi riutilizzarle spammando e pubblicizzando qualsiasi cosa.

Insomma le vostre email vengono raccolte e immagazinate “grazie” alla vostra buona fede per poi essere vendute nel campo dello spam. Utilizzando immagini di violenze su donne, bambini, animali.. delle volte veritiere, sfruttano la sensibilità verso questi argomenti per derubarvi dei vostri dati e informazioni riservate.


Choose your Reaction!
  • Utile per i boccaloni ingenui, e ce ne son tanti su facebook

    Rispondi
  • Alcune volte ci si può sbagliare inavvertitamente, anche la distrazione può fregare una persona esperta delle volte 🙂

    Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Marica
Foto del profilo di Theshadow88
Foto del profilo di Elisabetta
Foto del profilo di Paola
Foto del profilo di Luna
Foto del profilo di Stefano
Foto del profilo di Annalisa
Foto del profilo di Michela
Foto del profilo di Stregatto
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di Crumina
Foto del profilo di batman
Foto del profilo di Maiuri.net
Foto del profilo di Maiuri